Le prime tre tendenze dei consumatori in MENA: EV, stile di vita digitale e realtà aumentata o metaverso – Notizie

Lo studio indica che il 63% degli intervistati è interessato a saperne di più sui metaversi negli Emirati Arabi Uniti.



Dr. Christoph Breus, Vicepresidente – Global Marketing e Consumer Intelligence, GfK.

Inserito: Giovedì 23 giugno 2022, 16:39

Ultimo aggiornamento: Giovedì 23 giugno 2022, 16:45

Cosa pensano i consumatori del Medio Oriente e del Nord Africa? L’acquisto di un’auto elettrica. Lo stile di vita sta diventando più digitale e sta esaminando la realtà aumentata (AR) o il metaverso, e i tre stanno plasmando le tendenze future dei consumatori della regione.

La prossima evoluzione delle esperienze digitali sta diventando una realtà mentre i giganti e i marchi tecnologici si preparano a costruire il metaverso e i consumatori sono già coinvolti, afferma GfK, il principale fornitore di servizi di analisi, analisi e consulenza per i consumatori e di mercato, a margine di Insight intitolato ” Vincere il nuovo consumismo in Medio Oriente”, giovedì.

Lo studio indica che il 63% degli intervistati è interessato a saperne di più sui metaversi negli Emirati Arabi Uniti; il 61% è disposto a provare i metaversi; E il 57% pensa che il metaverso renderà la loro esperienza di acquisto più eccitante.

“Sebbene non tutti i clienti comprendano appieno il concetto di metaverso, i marchi che intendono entrare nel metaverso devono concentrarsi sull’aumento della consapevolezza e dell’educazione dei consumatori. Tuttavia, resta da risolvere”, ha affermato il Dr. Christoph Preuss, Vice President – Global Marketing and Consumer Intelligence, GfK. Alcuni problemi di privacy e sicurezza prima che questa tendenza diventasse mainstream”.

Breus ha dichiarato: “A differenza dei consumatori di tutto il mondo, i consumatori di MENA 3 – Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita ed Egitto – sono più ottimisti riguardo al loro futuro e alla futura situazione economica nei loro paesi. I consumatori di MENA 3 stanno accettando che cose nuove ed eccitanti entrino nelle loro vite : Stanno pensando di acquistare un’auto elettrica e il loro stile di vita è diventato più digitale, non solo in termini di shopping online, ma stanno anche iniziando a esplorare la realtà aumentata o il Metaverso. Questo rende la situazione in MENA3 completamente unica e dei consigli per i marchi È l’attenzione allo sviluppo delle tendenze e allo sforzo di incorporare nuovi modi di comunicare e comunicare con i consumatori. Costruire fiducia e lealtà con i consumatori è più importante che mai”.

Lo studio GfK Consumer Pulse MENA3 del 2022 ha indicato che per molti consumatori e quindi molti marchi l’unica certezza ora è l’incertezza. “A livello globale, stiamo assistendo a un altro periodo di perturbazione economica dovuto ai conflitti geopolitici e al Covid-19, che ha portato a significativi aumenti dell’inflazione, interruzioni nella catena di approvvigionamento globale e persino una presunta recessione globale. Questi sviluppi macroeconomici stanno avendo un impatto on Le principali preoccupazioni dei consumatori sono l’inflazione e l’aumento dei costi.”

La ricerca indica che i consumatori sono influenzati dalle tendenze globali ed esprimono le loro preoccupazioni per l’inflazione, con i consumatori in Egitto che esprimono la maggiore preoccupazione. I consumatori stanno diventando più sensibili al prezzo e disposti a fare trading, il che ha portato a decisioni di acquisto più strategiche.

Gli approfondimenti del rapporto mostrano che i pagamenti tramite portafoglio sono utilizzati da più della metà dei clienti per una varietà di scopi, inclusi i pagamenti di fatture al 39% e gli acquisti di biglietti/prenotazioni al 28%. I consumatori stanno anche utilizzando attivamente i pagamenti con codice QR.

I piani BNPL (Compra ora, paga dopo) si stanno infiltrando nella vita quotidiana dei clienti. Una parte dei consumatori, il 16 percento, lo ha già utilizzato e, se il processo di configurazione e l’interfaccia utente sono semplici, è probabile che l’utilizzo aumenterà. Vale anche la pena notare che mentre i consumatori di tutti i paesi MENA sono interessati a un piano BNPL del 42%, ci sono alcuni requisiti specifici per paese per i piani di pagamento. Mentre i consumatori negli Emirati Arabi Uniti e in Arabia Saudita preferiscono accordi a breve termine di due o tre mesi, l’alternativa preferita per l’Egitto è di 12 rate mensili. Ciò significa che una strategia più dettagliata è il modo migliore per andare avanti.

Acquisto di veicoli in Medio Oriente e Nord Africa 3

La maggior parte delle auto nella regione MENA3 ha ancora motori combustibili convenzionali e solo il 13% dei consumatori possiede un veicolo elettrico. Uno dei motivi è la quantità limitata di offerte sul mercato. Tuttavia, c’è spazio per l’espansione perché tre acquirenti su quattro – il 74 percento – stanno valutando l’acquisto di un veicolo elettrico in futuro. C’è anche un’alta aspettativa tra il 29% che le aziende IT entrino in questo mercato e inizino a vendere veicoli elettrici a proprio nome.

Commercio elettronico

La trasformazione online è destinata a durare, con le vendite online che sono rimaste molto più grandi di quanto non fossero nel 2019. Secondo il monitoraggio al dettaglio di GfK Market Intelligence, la quota di vendita al dettaglio online negli Emirati Arabi Uniti e in Arabia Saudita per i prodotti di consumo tecnologici mantiene la stessa nel Q12022 (22 percento) rispetto alla pandemia del 12021 (22%). Prezzo e convenienza sono ancora i driver primari del canale e-commerce. Tuttavia, le entrate non sono la vera misura di un canale di e-commerce perché online e offline si abilitano a vicenda nel panorama della vendita al dettaglio in evoluzione tecnologica e forniscono un’esperienza distinta per il consumatore. L’omnichannel è chiaramente la via da seguire per i marchi per crescere sul mercato e diventare leader nel servizio.

La preoccupazione principale per i consumatori è l’iperinflazione e i leader aziendali e di marca dovrebbero essere consapevoli dei clienti cauti ancora preoccupati per la pandemia. Di conseguenza, i consumatori stanno diventando più razionali nei loro acquisti e le aziende devono studiare le tendenze di sviluppo e concentrarsi su aree critiche come sostenibilità, tecnologia e nuova era digitale (Metaverse e AR).

Poiché questi sviluppi sono nuovi per i consumatori, il primo passo dovrebbe essere quello di aumentare la consapevolezza e l’educazione dei consumatori. È anche fondamentale progettare percorsi di consumo facili da usare ed eliminare qualsiasi potenziale attrito. I consumatori vogliono che tutto sia semplice; Vogliono che tutto venga fatto rapidamente e con poco sforzo e sono disposti a pagare di più per una bella esperienza.

Un altro fattore cruciale è la fiducia dei consumatori, che dovrebbe essere sviluppata attraverso incontri favorevoli. Le preferenze dei consumatori e le esperienze di acquisto diventano sempre più complesse, motivo per cui è così importante comprendere correttamente il consumatore e sviluppare la comunicazione a un livello più personalizzato.

sandhya@khaleejtimes.com