Coprire BBC Glastonbury 2022 è fonte di nostalgia infernale

Bentornati, Glastonbury e il nostro Facilitatore Homestay, BBC. Dopo due anni di pausa, stasera torna l’evento del 50esimo anniversario. Secondo un comunicato stampa della società all’inizio di questo mese, il festival sarà mostrato, per la prima volta in assoluto, in “ultra chiaro”. La copertura durerà da giovedì a domenica sera, sempre prima.

Questa non è una buona cosa. Il filmato di Glastonbury della BBC è un generatore di nostalgia finanziata dal canone, che distorce e rifinisce la nostra giovinezza estiva. E negli uffici su e giù per il paese la prossima settimana, i volti pallidi di coloro che trascorrevano il fine settimana sui divani, eccitati in un risveglio di massa di invidia, morte e tristezza.

I racconti personali di Glastonbury sono egocentrici e insopportabili, come un libro dei sogni. Ma ai fini di questo articolo, è necessario semplicemente menzionare che io, insieme a centinaia di migliaia di altri, sono andato a Glastonbury tre volte, nel 2000, 2003 e 2005. Eravamo giovani, facevamo tutte le cose che i giovani uomini fare, ed è stato bellissimo.

Ma ora ho 39 anni e ho due figlie giovani. Guarderò il Festival di Glastonbury di quest’anno in Stolen Pieces; In treno con il telefono appoggiato su uno stretto tavolino vassoio, a casa mentre i bambini dormono.

La copertura del festival da parte della BBC è ovviamente eccellente. Ma questo è tranquillamente insopportabile per molti trentenni nelle loro case di periferia. perché? Perché esiste ed è inevitabile. Per molti, Glastonbury è un simbolo della loro giovinezza perduta. Il festival rappresenta un momento storico per i giovani, poiché trasmetterne una versione aggiornata ogni anno attraverso ogni mezzo alimenta forzatamente una sorta di memoria indesiderata. Alla fine del mese guarderemo la prima pagina di Billie Eilish, ma andremo a letto pensando all’ottimismo infinito e alle sedie gonfiabili di Primi anni ’90.

La trasmissione costante è qualcosa di veramente nuovo in termini di cultura giovanile britannica. Acid House Summer del 1989 e Britpop Excess del 1996 non venivano restituiti ogni anno agli ex partecipanti anziani. Invece, furono avvolti e impacchettati e trasformati in leggenda; È stato incontrato solo scoprendo accidentalmente le Polaroid in vecchie scatole da scarpe, o dalla Generazione Z che le ha scoperte per la prima volta ora. Ma Glastonbury, che rimane il punto di riferimento per molti giovani uomini dalla fragile età adulta, ritorna anno dopo anno sulla BBC, mentre il corpo si abbassa e le rughe diventano più profonde.

Ricordiamo la giovinezza in modo selettivo e ci convinciamo di avere una pelle pura, una spada intelligente e nessun dubbio su noi stessi. Il filmato della BBC è stato girato e montato magnificamente. Glastonbury, vista attraverso l’obiettivo della BBC, è una serie di calci piazzati per single. Il suono è puro, la vista è libera. (Gli scatti di umani stanchi che fanno la fila per Port-a-Los o il costoso curry di capra sono degni di nota per la loro assenza.) Riproduci i ricordi della giovinezza attraverso un filtro di filmati della BBC e ci lascia con una tempesta perfetta di irraggiungibile fantasy teen.

Contenuti dai nostri partner

Come i dati possono aiutare a far rivivere le nostre strade principali nell'era dello shopping online

Perché l'incorporamento digitale è una parte vitale del potenziamento

La BBC ci dice anche che mentre Joe tornerà quest’anno, si presenterà davanti a quelle luci fiabesche brillantemente sospese. Questo peggiorerà le cose. Wiley ora ha 56 anni ma sembra non avere più di 25 anni. Gli anni e la moda cambiano, ma The Wiley è ancora radicato e duraturo, un gigante dagli occhi socchiusi che copre Glastonbury come un hippie con un abito caftano. La sua presenza perpetua sembra uno stratagemma della BBC per preoccuparci: Glastonbury dovrebbe adattarci, pensiamo, nei momenti di insicurezza – dopotutto, Joe Tenney è ancora in giro e sui vent’anni, ha abbandonato il nome Chris Martin come nel 2001.

Non è tutta colpa della BBC. Avere figli è cambiato anche a Glastonbury. Ora vedo ragazze con gli zigomi lucidi sulle spalle dei loro fidanzati maschi ottimisti e fantastico sulle mie figlie a Glastonbury tra qualche anno. Laddove vedevo la mia generazione invecchiare, divertirsi senza di me, ora vedo crescere la prossima generazione. Mi chiedo come – o anche se – le mie bambine si adatteranno un giorno. Alcuni genitori continuano a tornare anno dopo anno con i loro figli. Ma non potevo sopportare di andare in questo posto, carico di ricordi di un giovane dorato, senza dovermi preoccupare di salviettine umidificate, bambini con fattore 50 e tenere pulite le tazze delle ragazze. Quindi, come milioni di altri, guarderò invece la copertura costante della BBC: i momenti rubati su piccoli schermi, dove il significato culturale del festival vira dal mio punto di vista.

[See also: Revolve: The festival where only the TikTok elite are invited]