Sei modi con le lenticchie: dal ragù di verdure al veloce dal | Stile di vita australiano

ioNel selvaggio Abruzzo, una rara varietà di lenticchie cresce in distese strette e scoscese alle pendici del Gran Sasso. Innaffiate da ruscelli alimentati dalla neve e raccolte a mano da anziani contadini, le lenticchie di Santo Stefano vengono innaffiate con una sagra tutta loro. In Francia, alle lentils du Puy, una cultivar portata dai romani circa 2000 anni fa e nota come “caviale di lenticchie”, è stato assegnato lo status di origine di una designazione di cane da guardia (AOC).

Gli australiani sono probabilmente più entusiasti delle lenticchie, ma con l’inflazione e il tempo inclemente la spesa per piatto è bassa (una scatola di lenticchie al supermercato viene venduta a circa $ 2 per 375 g e, una volta cotte, costano solo 18 centesimi per 200 g). .servizio) e una durata di vita soddisfacentemente lunga significa che ha un rapporto costo-convenienza difficile da battere.

Sebbene la maggior parte di noi sia (spesso a disagio) consapevole dell’alto contenuto di fibre delle lenticchie, sono anche un potente nutriente.E il Ricco di proteine, ferro, magnesio, potassio e zinco.

Variano per dimensioni e colore, dal verde intenso all’arancione brillante, se scegli le lenticchie giuste per il lavoro, possono giocare bene con quasi tutti i sapori e sono compatibili con un’ampia varietà di metodi di cottura. Ecco come ottenere il massimo da questi over-collector economici.

Lenticchie gialle: per turni più veloci dIl

“In India, Dal è la vita”, afferma Jesse Singh, proprietario del Bombay Yacht Club di Melbourne e nuora. Ristoranti. Usa moong dal – minuscole lenticchie gialle – e puoi avere un piatto pronto in meno di 10 minuti, dice Singh. “Cinque se usi una pentola a pressione.” Cuocere dolcemente le lenticchie sul fuoco con il brodo di cipolle, zenzero, aglio, pomodori e carne di manzo (o verdure) finché non saranno tenere, oppure mettere il composto in una pentola a pressione quando sarà il momento giusto.

Il suo consiglio per una cottura meno impegnativa e una resa elevata: “Fry alcuni semi di cumino nel burro chiarificato e aggiungi alle lenticchie con una spolverata di assafetida” — disponibile in alcuni supermercati e in tutti i negozi di alimentari indiani a $ 2,50 a confezione. (Sebbene il ghee non sia tradizionale, può essere sostituito con burro o oli neutri.) Aggiunge che “l’epica bomba aromatica delle spezie” sa di cipolla e aglio. Condire con sale e pepe.

Se hai intenzione di mangiare dal sopra il riso, Singh suggerisce di aggiungere più brodo o acqua. Con il roti, fare un dal più denso e scoopable.

Lenticchie rosse o arancioni: per zuppe cremose

Anna Fysi, una coltivatrice di lenticchie nell’Australia meridionale, produce le lenticchie rosse per bambini – conosciute come “ortiche” in Australia – come le migliori lenticchie per la zuppa, poiché non hanno bisogno di ammollo e sono veloci da cuocere.

Tomasina Merz Zuppa marocchina con lenticchie e carote. Fotografia: Yuki Sugiura/The Guardian. Food stylist: Aya Nishimura. Progettista di scena: Louie Waller. Assistente alimentare: SongSoo Kim

Sono i protagonisti del classico stufato indiano britannico mulligatawny; Ma se il tempo o un portaspezie vuoto sono un problema, Yotam Ottolenghi usa il curry in polvere già pronto nella sua zuppa di lenticchie e cocco.

Mentre la spezia forte dell’Asia meridionale si abbina perfettamente alle lenticchie, i sapori del Nord Africa si allineano anche con quelli del Nord Africa. Tomasina Myers usa cumino, chiodi di garofano, cannella e zenzero nella sua zuppa di lenticchie speziata marocchina. Scrive una spremuta di limone per “lucentezza deliziosa”.

Lenticchie marroni: da servire con la carne

Sebbene le lenticchie siano state adottate come mantra carnoso dai vegetariani, spesso vengono servite con la cosa vera, perché sono la spugna perfetta per i succhi di carne.

Singh lo adora cucinato lentamente con stinchi di agnello. Ottolenghi aggiunge le albicocche secche alla sua ricetta per un po’ di dolcezza.

Per qualcosa che usa la carne come sapore più della massa di un pasto, Tony Bercocco del Tartufo Restaurant di Brisbane consiglia un piatto tipico napoletano “cucina bufera”: pasta e lenticchie.

“È un piatto molto semplice, fatto con un po’ di pancetta, cipolle fritte, carote, sedano, porri, lenticchie marroni, alloro, acqua, tre o quattro pomodori stramaturi, e pasta tipo gnocchetti sardi o conchigli cotti nel stesso piatto. Alla fine”.

Lenticchie nere o marroni: per insalate

Che siano servite calde o fredde, le lenticchie sono ideali anche per aumentare il contenuto proteico delle insalate.

“È qui che utilizzerai le lenticchie nere”, afferma Shannon Martinez di Smith and Daughters. “È davvero buono in insalata perché mantiene la sua forma.”

Ottimo per le proteine: insalata di sedano e lenticchie grigliate Thomasina Miers con salsa di panna fresca e senape.
Ottimo per le proteine: Insalata di Sedano Arrosto e Insalata di Lenticchie Tomasina Meyers. Fotografia: Yuki Sugiura/The Guardian. Stile del cibo: Jenny White. Progetto di scena: Aya Nishimura. Assistente alimentare: Tony Musgrave

A Martinez piace cucinarlo con mezza cipolla, alloro e rametti di timo per insaporire, quindi aggiungerlo a zucchine grigliate, feta, mandorle e menta. “Indossa semplicemente aceto di vino rosso o olio d’oliva e limone”, consiglia.

Per un’insalata di verdure ripiene, prova l’insalata Meyers alla griglia con sedano, mela e lenticchie, che utilizza condimento di cicoria e senape.

Lenticchie verdi o marroni: alternativa al trito

“Le lenticchie sono un’ottima e molto salutare alternativa alla carne macinata in salsa bolognese e ragù”, afferma Martinez.

“Scegli il verde o il marrone per il ragù. Ottiene un po’ di consistenza ma non è troppo duro, come le lenticchie nere”.

Martinez consiglia di scalare prima le lenticchie. “Altrimenti vi servirà molto liquido nel ragù per cuocerlo. Fatelo bollire parzialmente fino a quando non sarà ben cotto, mettete la base di pancetta sul fuoco e poi adagiate le lenticchie semicotte, in modo che assorbano il sapore”.

Tajiatelle Rachel Rudy con Ragù di Lenticchie e Funghi: Deliziosa pasta in un pizzico.
Tagliatelle al ragù di lenticchie e funghi Rachel Rudy: una pasta sostanziosa in un pizzico. Fotografia: Rachel Rudy/The Guardian

Rachel Rudy aggiunge i funghi terrosi al suo ragù e lo serve sulle tagliatelle.

Le versatili lenticchie tritate possono essere utilizzate come base in molte altre cucine e applicazioni: dalla torta del pastore al peperoncino, ai peperoni ripieni o alle crocchette. Sadie’s Bartender, AKA the Broke Vegan, guarnisce le lenticchie “tritate” con gambi di broccoli grattugiati e cavolfiore, aggiunge condimento e salsa piccante e lo serve in tacos con salsa di coriandolo, cipolla rossa sottaceto, jalapenos e limone.

Eventuali lenticchie: come pasto principale

Il consiglio di Phasey è di cuocere una serie di lenticchie in acqua o brodo all’inizio della settimana, quindi sciacquarle, scolarle e conservarle in una ciotola in frigorifero per metterle nei piatti durante la settimana; Come stufato di lenticchie, carne di manzo e birra rossa, o lenticchie marocchine marinate su patate dolci.

Consiglio di separazione del Percuoco per la cottura delle lenticchie: non salare mai fino alla fine. Prima o poi le lenticchie diventeranno dure.