La forma fisica dei soldati non riguarda solo i giovani: The Tribune India

Tenente generale NPS Hera (in pensione)

Ex vice capo di stato maggiore dell’esercito

Lo schema Agnipath è diventato uno degli schemi più discussi relativi all’esercito. Da quando il governo ha deciso di implementarlo, i capi servizio hanno lottato per descriverne i vantaggi durante il suo evento di lancio. I vantaggi elencati sono: un profilo più giovane, più esperto di tecnologia e una forza lavoro più diversificata a disposizione dei militari. L’età prevista per l’ingresso è compresa tra 17,5 e 21 anni (portata a 23 per il relax una tantum). Di solito un bravo ragazzo è sia fisicamente che accademicamente alla prima opportunità. È probabile che la fascia di età per la maggior parte degli Agnivers nell’unità sia compresa tra 18 e 23 anni. La durata media della vita di un Seboy sarebbe di circa 21-22 anni.

I requisiti di forma fisica dell’esercito sono fondamentali nella fanteria, sono fanti. È quindi opportuno discutere questo argomento nel contesto di un battaglione di fanteria. Sono un ufficiale di fanteria. Ho servito con la mia unità su tutti i terreni, comprese le operazioni attive, e quindi posso condividere la mia esperienza di prima mano. I soldati, su cui in realtà ci affidiamo meglio, per i compiti più difficili, compresi quelli che richiedono intense sfide fisiche, non sono i soldati grezzi. Con alcune eccezioni, i soldati più adattati sono nella fascia di età 22-35.

Prima di discutere le ragioni, vorrei spiegare gli eserciti stranieri che hanno adottato tali misure. Nei paesi sviluppati, i loro genitori non sono pronti per entrare nelle forze armate come professione a tutti gli effetti. Alcuni di questi paesi hanno dovuto ricorrere alla coscrizione e altri hanno dovuto incentivare il servizio militare per convincere la propria gente a prestare servizio per un breve periodo nell’esercito. Abbiamo visto che questi eserciti non si comportano bene nelle operazioni. L’argomentazione a favore di Agnipath non si basa su alcuna caratteristica provata.

Il tipo di forma fisica richiesta a un soldato non riguarda solo l’età. Un fante deve trasportare da 30 a 35 kg di peso in battaglia, poiché deve essere autosufficiente per la logistica e le munizioni. Alcuni di loro devono trasportare mitragliatrici, mortai e altri sistemi d’arma. I carichi aggiuntivi sono condivisi all’interno dell’intera sottounità di combattimento. Anche negli eserciti dei paesi più avanzati, i soldati devono portare un peso così pesante. La tecnologia non ha aiutato. La tecnologia ha reso alcune attrezzature più leggere di prima, ma allo stesso tempo ha aggiunto altre attrezzature tecniche per la consapevolezza delle condizioni sul campo di battaglia e così via. I soldati hanno bisogno di massa e forza nei loro corpi per essere in grado di sopportare un peso così grande in battaglia.

Chiunque abbia visitato un centro di addestramento per il reclutamento dell’esercito indiano noterà che quasi l’80% delle nostre reclute non ha la massa muscolare necessaria per un soldato. Non siamo geneticamente ben costruiti come le persone nei paesi occidentali. Solo una piccola percentuale delle nostre reclute ha abbastanza latte o burro chiarificato a casa. Altri provengono da ambienti molto umili. La loro salute ha effettivamente iniziato a migliorare dopo che hanno iniziato a ricevere una corretta alimentazione nell’esercito. Nell’esercito indiano, il grafico dell’idoneità di un soldato inizia a salire già dopo che si è arruolato nell’esercito. Si sposta verso l’alto durante i suoi vent’anni, poi si appiattisce e inizia a diminuire verso i 35 anni. Ecco perché un soldato dell’esercito è stato rapito per 15 anni e non gli è stato permesso di andare oltre.

Sulla questione del fitness, i paesi occidentali sono in una posizione migliore di noi. Anche in giovane età, i loro compatrioti hanno una massa molto più alta, inclusa la forza delle braccia. Le nostre reclute sono brave a correre su lunghe distanze, ma la loro corporatura è molto leggera, soprattutto nella parte superiore del corpo. Ci vogliono circa cinque anni di servizio per loro per costruire i loro corpi e diventare più forti per resistere al carico della battaglia.

Le unità di fanteria tengono regolari competizioni di armi professionali, come il tiro con il mortaio, il tiro con MMG, le armi anticarro, il plotone di commando, ecc. Devono trasportare carichi di combattimento completi e sparare con le armi con la massima precisione. Non si vedranno molti Jaws di età inferiore ai 21 o 22 anni che partecipano a quelle competizioni. La maggior parte dei nostri soldati adottati, anche i fanti che hanno bisogno delle mascelle più in forma fisicamente di qualsiasi altro braccio, spesso non appartengono all’arco di servizio di Agnipath. Non si tratta solo di concorrenza, ma questo fattore vale su tutta la linea, ogni volta che dobbiamo raccogliere le fauci delle operazioni più sensibili sulla linea di controllo o nelle aree di insurrezione.

Se il punto critico sono i giovani, perché la fanteria non dovrebbe scegliere i giovani soldati per i compiti più delicati? Quando tutto il sottomodulo deve partecipare, allora ci vanno tutti, ma questo non prova il punto che prendiamo i più piccoli per via della loro pagina giovanile. L’intera argomentazione secondo cui i soldati dell’esercito indiano sono vecchi, e quindi l’esercito ha bisogno di una riforma di tipo Agnipath, è un argomento inventato. Le persone di solito non se la cavano bene quando vengono colpite per la prima volta. Le operazioni hanno bisogno di soldati esperti in battaglia, non di giovani soldati. La parola “veterano” quando usata nel contesto militare, significa esattamente questo. È una combinazione di fisico, resistenza ed esperienza acquisita in battaglia.

La seconda questione riguarda l’adozione della tecnologia. La generazione più giovane è sicuramente più esperta di tecnologia, ma l’esercito non guadagnerà cambiando i suoi soldati ogni quattro anni. Alcuni sistemi d’arma sono così complessi che le mascelle hanno bisogno di un tempo abbastanza lungo per imparare a sfruttarli e acquisire sicurezza.

AgniPath aiuterà il governo a risparmiare sulla bolletta della pensione. Tuttavia, le altre due argomentazioni avanzate a sostegno di Agnipath non reggono all’esame dell’esperienza passata.

Il governo ha anche deciso di sbarazzarsi dei reggimenti di casta nell’esercito. La nostra esperienza con All India Regiments è stata buona. Allo stesso tempo, dobbiamo stimare che la regolazione in un’unità mista è funzione della lunga vita utile dell’unità. Esiste quindi un legame diretto tra le modifiche proposte dal governo. Un’organizzazione rigorosa, sia attraverso il legame di classe che il lungo servizio combinato, è una delle ragioni per cui le unità dell’esercito possono subire perdite molto maggiori rispetto alla maggior parte degli eserciti occidentali.

Dare per scontata la prestazione dell’esercito potrebbe essere disastroso, come ha capito il presidente russo Putin. Quattro anni di servizio per Jahan nel nostro contesto sono troppo pochi. Probabilmente è rotto e dovrà essere modificato in futuro.