Il finale della prima stagione di Obi-Wan Kenobi fa tremare con George Lucas Canon – Scadenza

AVVISO SPOILER: Questo post contiene dettagli sul finale della prima stagione di Disney+/Lucasfilm Obi-Wan Kenobi.

Il finale di stagione di Disney+/Lucasfilm Obi-Wan Kenobi ha completato il suo arco di sei episodi in quelle che sono state 4 ore e 40 minuti intere dal suo debutto il 27 maggio.

Si potrebbe sostanzialmente dire che è molto lungo Guerre stellari film; 2017 Star Wars: Gli ultimi Jedi essendo il più lungo a 2 ore e 32 minuti.

Sì, senza dubbio, questa è stata una serie notevolmente migliorata Il libro di Boba Fett, a cui è stato rubato tutto il suo mojo Il Mandaloriano, vivere all’ombra di questa serie. E dopo il 2005 sono successe alcune cose intriganti qui nel franchise. Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith.

Ma nel complesso lo era Obi-Wan Kenobi abbastanza buono? Come ha sollevato il Guerre stellari cannone? Metà delle volte non è successo e metà delle volte è successo.

I primi giorni da spavalda della piccola principessa Leia Organa sono stati abbastanza adorabili, ma quanto è zoppa che diventi la principessa che viene continuamente rapita dagli Imperiali? Sicuramente non può essere rapita di nuovo prima di essere tenuta in ostaggio da Darth Vader e il suo pianeta Alderaan va in frantumi. Se Lucasfilm ha questo nelle carte lungo la strada, la Principessa Leia si sta innamorando dei suoi rapitori imperiali in stile Patty Hearst?

Il rischio costante per Disney e Lucasfilm di espandere le classiche storie dei personaggi del Guerre stellari universo è che l’architetto del franchising George Lucas, almeno sullo schermo, non è andato al pozzo abbastanza spesso, a differenza star Trek, che è stato sfruttato incessantemente sin dalla sua comparsa.

Per decenni, Guerre stellari i fan sono rimasti bloccati nella loro rigida ideologia di ciò che funziona, non funziona ed è appropriato in un universo che ha molti buchi neri. Quando la Disney inizia a colmare queste lacune, ad esempio con il retroscena di Han Solo o Obi-Wan, ci vuole una mano ferma ed è un compito impossibile rendere tutti felici.

Cosa infastidisce di più i fan? Quando la canna è rotta o manomessa (ad esempio, “Han ha sparato per primo”), e Obi-Wan Kenobi porta un po’ di colpa in questo. Ne parleremo più avanti.

L’unico vantaggio qui per la Disney è che tutto manca di successo in a Guerre stellari Le serie televisive, ovvero il basso numero di spettatori, possono essere nascoste, soprattutto al pubblico scrutinio di uno sconvolgimento al botteghino (Han Solo: una storia di Star Wars scontento le masse ed è finito come il film con il minor incasso del franchise con 213,7 milioni di dollari nazionali, 392,9 milioni di dollari in tutto il mondo).

Quindi cosa ha cercato di spostare l’ago qui dentro Guerre stellari tradizione nel Obi-Wan Kenobi ultima stagione? Darth Vader era piuttosto ossessionato dall’idea di dare la caccia al suo ex padrone per nient’altro che vendetta, mentre era a casa L’impero colpisce ancora la sua ricerca di Luke era il semplice fatto che fosse il figlio perduto da tempo. Dark era arrabbiato per il fatto che Obi-Wan avesse diviso il suo corpo in due La vendetta dei Sith? O è solo buono e cattivo? O la tassazione delle rotte commerciali? Che senso ha vedere Darth Vader e Obi-Wan combattere di nuovo in una battaglia con la spada laser – l’aorta del finale – che vede quest’ultimo momentaneamente sepolto sotto un mucchio di rocce? Direi l’arco qui dentro Obi-Wan Kenobi è questo vecchio Jedi che riacquista le forze dopo essersi nascosto nel deserto durante un’epurazione degli Jedi Imperiali. Ben danneggia di nuovo Darth Vader, uccidendo il suo casco e mandando in frantumi la scatola di controllo sul suo petto. Ben vede la faccia di Anakin, grida il suo nome e si scusa. “Non hai ucciso Anakin Skywalker”, ringhia Darth Vader. “L’ho fatto.” E poi in una commedia su una linea di Luke Skywalker ritorno dello jedi, Obi-Wan risponde: “Quindi il mio amico è davvero morto”. Bene, vabbè. Lo sapevamo dall’inizio.

E ora per Obi-Wan? È ancora una volta un eremita in una grotta nel deserto di Tatooine fino a quando non si verificano gli eventi del film del 1977.

Reva, interpretato da Moses Ingram
disney

Alla fine dell’episodio 5 avevamo la sensazione che l’Inquisitrice Imperiale Reva sarebbe sopravvissuta quando avesse raggiunto quel collegamento, scoprendo dove si trovava Luke. Era chiaramente tornata su Tatooine per catturare il bambino. Vedere lo zio Owen con un fucile laser sparare dopo la Terza Sorella era un po’ troppo; è un contadino, non un combattente, e non ha dovuto combattere i cattivi spaziali. Quando incontriamo per la prima volta zio Owen e zia Beru nel film del 1977, sono persone pacifiche in mezzo al nulla. Vengono massacrati dagli assaltatori. Ora Owen nei suoi primi giorni ha il cajones affronta un Jedi Oscuro con un blaster. Vai a capire.

Ciò che redime Reva qui è la sua trasformazione al lato chiaro. Si emozionò abbastanza quando si avvicinò al giovane Luke nelle rocce di Tatooine per vedere se stessa quando cadde vittima dell’Ordine 66. Fu allora che Anakin e le truppe clone attaccarono il tempio Jedi e uccisero i giovani; la vita della piccola Reva è stata risparmiata poiché ha giocato a morte come abbiamo visto nei flashback dello show. Reva riporta il corpo di Luke a Obi-Wan. “Non li hai delusi scegliendo la misericordia”, gli disse Obi-Wan. Getta la sua sciabola nella sabbia. “Ora sei libero”, ha detto Obi-Wan. È un bel momento. In genere, quando i Jedi Oscuri si sono rivolti al Lato Chiaro, ovvero Vader e Kylo Ren, passano pochi istanti prima che muoiano. Se continuano Obi-Wan Kenobi in corso, sarà interessante vedere come Reva vive nella luce e la sua lotta per stare al passo con questo.

Due grandi cameo nell’episodio sono l’Imperatore di Ian McDiarmid e l’ospite Qui-Gon Jinn Force di Liam Neeson. Quest’ultimo è solo un punto debole alla fine, e qualcosa che i fan muoiono dalla voglia di vedere da un po’ di tempo. “Vieni”, dice Qui-Gon a Obi-Wan mentre cammina con lui attraverso il deserto. “Abbiamo una lunga strada da percorrere.” Dov’eri Qui-Gon Jinn all’inizio della serie? Avresti potuto essere l’unica speranza di Obi-Wan.

È bello vedere l’Imperatore, ma cosa ha portato a termine la sua conversazione con Darth Vader su Mustafar? “Sembri irrequieto”, stuzzica l’imperatore Vader, come se il cyborg provasse ancora dei sentimenti per Obi-Wan. “Kenobi non significa niente”, ribatte Vader.

Leia è ovviamente tornata con i suoi genitori adottivi, indossando la fondina di Tala (datale da Obi-Wan all’inizio del finale) e sfoggiando stivali da combattimento marroni a punta. È una variante junior della principessa Lea della trilogia originale. Ha molto coraggio dopo le sue ultime avventure con Obi-Wan, ma sappiamo che verrà catturata di nuovo.

Ma sfortunatamente, Lucasfilm finisce per riscrivere Guerre stellari leggenda alla fine. Il film del 1977 ha lasciato l’impressione che fosse la prima volta che Leia incontrava l’enigmatico Obi Wan. Non avevamo idea che da bambina galoppasse con lui per l’universo.

Idem per l’incontro di Obi-Wan con Luke, che si verifica alla fine del finale di stagione. Owen dà al vecchio Jedi il via libera per presentarsi finalmente al ragazzo. Lo spettacolo ha trascorso l’intera stagione assicurandosi che Obi-Wan e Luke non si sarebbero mai incontrati pur essendo fedeli Episodio IV; avrebbe solo monitorato il benessere del ragazzo da lontano, nel deserto. Finora, dopo che Ben ha regalato a Luke uno skyhopper giocattolo T-16, il giocattolo che vediamo raccogliere da Luke nel film diretto da Lucas.

Certamente, l’interazione apre più opportunità per Obi-Wan e il giovane Luke di andare all’avventura nella seconda stagione, se ciò accade. Ma perché pasticciare con l’originale Guerre stellari comandamenti? È più intelligente aggirare le regole.

Obi-Wan aveva sicuramente cose più importanti da fare nel deserto prima di entrare nella vita del molto più anziano Luke.