Gli esperti hanno affermato che la principessa Diana “inviava messaggi segreti” vestita come un abito di vendetta

Un’esperta di moda dice che i look più iconici della principessa Diana avevano significati segreti dietro di loro.

Al Lauren Show di ITV questa mattina, la giornalista di moda Eloise Moran ha parlato di alcuni degli abiti memorabili di Diana e di come ha accennato a ciò che stava provando in quel momento.

La giornalista e autrice ha individuato messaggi nascosti nei vestiti, tra cui la giacca di pelle di pecora nera della principessa e il famigerato “abito da vendetta” che indossava la stessa notte in cui il principe Carlo aveva ammesso pubblicamente l’adulterio.

Eloise, autrice di The Lady Di Look Book: What Diana Was Trying to Tell Us Through Her Clothes, ha anche notato i tributi dei reali contemporanei della defunta principessa.

Riferendosi a uno splendido vestito a pois bianchi e neri che Kate Middleton ha indossato la scorsa settimana al Royal Ascot, ha detto che la duchessa di Cambridge ha reso “omaggio diretto” a un vestito che la sua defunta suocera indossava allo stesso evento nel 1988.

Eloise, che gestisce l’account Instagram di ladydirevengelooks, ha pubblicato il suo libro dopo aver notato una nuova generazione di fan reali che salutavano Diana come un’icona di stile.

Secondo Eloise, il disagio di Diana per essere un membro di spicco della famiglia reale era evidente all’inizio quando indossò un pullover rosso a una partita di polo nel 1980.

Eloise crede che questa scelta di outfit sia stata intenzionale di Diana, che si è sentita come “la proverbiale pecora nera della famiglia reale fin dall’inizio”.

Gli abiti iconici della principessa Diana, come la giacca di montone nera (nella foto) che indossava a una partita di polo nel 1980, avevano significati nascosti dietro di loro, afferma la giornalista di moda Eloise Moran.

La principessa, che soffriva di un disturbo alimentare, era conosciuta come

La principessa, che soffriva di un disturbo alimentare, era conosciuta come “She Die” durante i suoi primi anni nella famiglia reale, cosa che Eloise crede fosse particolarmente evidente durante la sua gravidanza con il principe William.

Di ritorno

L’iconico “abito da vendetta” di Diana è apparso nel 1994 la stessa notte in cui il principe Carlo ha ammesso pubblicamente di aver commesso adulterio nel loro matrimonio.

Dopo il divorzio del principe Carlo, Diana ha scelto di indossare più stilisti non britannici come Versace.  Indossava spesso anche i tacchi alti che evitava mentre era fuori con il principe Carlo, per non sembrare più alta di lui

Dopo il divorzio del principe Carlo, Diana ha scelto di indossare più stilisti non britannici come Versace. Indossava spesso anche i tacchi alti che evitava mentre era fuori con il principe Carlo, per non sembrare più alta di lui

Eloise Moran, autrice di The Lady Di Look Book: What Diana Was Trying to Tell Us Through Her Clothes, ha individuato significati nascosti nei look più iconici di Diana.

Eloise Moran, autrice di The Lady Di Look Book: What Diana Was Trying to Tell Us Through Her Clothes, ha individuato significati nascosti nei look più iconici di Diana.

Apparendo in Lauren questa mattina, ha parlato dei migliori look della principessa Diana, tra cui

Apparendo in Lauren questa mattina, ha parlato dei migliori look della principessa Diana, incluso il suo famigerato “vestito della vendetta”.

Parlando con l’emittente Lauren Kelly, ha detto:[Diana] Era nuovo nell’arena reale e penso che lei si sentisse un po’ strana.

Dopo che Lauren ha chiesto se la giacca di montone nera fosse un messaggio deliberato, Moran ha aggiunto che Diana ha indossato di nuovo la giacca mentre camminava con Sarah Ferguson.

“I due erano sul campo di polo e questo ti fa pensare se entrambi si sentono così”, ha suggerito scherzosamente Eloise che erano “i due cattivi”.

Diana, che stava guardando il suo nuovo amore interpretare il principe Carlo durante la partita, indossava una calda e adorabile giacca bianca con stampa di pecore, ma immaginava una pecora nera nel mezzo.

Parlando degli altri look famosi di Diana durante la gravidanza del principe William, Lauren ha notato che la principessa ha detto che “stava ancora trovando i suoi piedi”.

Secondo Eloise, le sue scelte di moda per la gravidanza hanno dato ancora una volta uno sguardo al suo pensiero interiore in quel momento.

L’autore ha spiegato: “Sadi aveva un disturbo alimentare in quel momento ed era un po’ ansioso.

Era conosciuta come “Shi Di” perché teneva costantemente la testa alta.

Eloise ha mostrato una foto della principessa che indossava un abito premaman verde con colletto bianco e pois bianchi in una polo, che era il suo look “tipico”.

La principessa Diana ha indossato uno splendido abito monocromatico a pois al Royal Ascot nel 1988

Eloise osserva che Kate Middleton ha presentato

Eloise osserva che i reali contemporanei come Kate Middleton rendono omaggio ai look più iconici della principessa Diana (Diana, a sinistra, al Royal Ascot nel 1988 e Kate, a destra, al Royal Ascot la scorsa settimana)

Lauren ha notato l’influenza di Diana sulla moda femminile negli anni ’80 e ’90 come un’icona di stile.

Ha detto: Quando indossava qualcosa, è scomparso, giusto?

Eloise ha sottolineato che il senso dell’abbigliamento della principessa Diana è entrato in un’era di “vendetta” dopo la sua separazione dal principe Carlo.

Concentrandosi sull ‘”abito da vendetta” che indossava nel 1994 la sera in cui il principe Carlo aveva ammesso per la prima volta di adulterio, Eloise notò che la principessa non aveva mai avuto intenzione di indossarlo all’inizio.

Lo splendido abito nero con scollo a bardot è stato disegnato dalla stilista greca meno nota Christina Stambolian, ma Diana originariamente intendeva indossare Valentino.

Tuttavia, dopo una fuga di notizie alla stampa che descriveva in dettaglio il suo vestito, la principessa, che “amava l’elemento sorpresa”, è apparsa invece con un abito stamboliano.

La presentatrice Lauren Kelly ha ricordato come la principessa Diana abbia fatto tendenza negli anni '80 e '90

La presentatrice Lauren Kelly ha ricordato come la principessa Diana abbia fatto tendenza negli anni ’80 e ’90

“Era un messaggio”, ha detto Lauren, osservando i tempi del look sbalorditivo [Charles] e al mondo.

Dopo aver lasciato la famiglia reale, Diana è stata vista entrare in stilisti non con sede nel Regno Unito come Versace e incassare la sua libertà.

Eloise, che è apparsa in un abito Versace viola con tacchi Jimmy Choo viola abbinati, ha detto che Diana ha sviluppato un “look internazionale”.

Ha detto: “È così snello, puoi vedere che non ha più paura di mostrare il suo corpo”.

Il giornalista ha anche notato che Diana è stata spesso vista con i tacchi alti dopo la sua separazione da Charles: non voleva sembrare più alta di lui durante il loro matrimonio.

“Non credo che volesse ferire il suo ego”, ha detto.

“È l’ultimo passo per la vendetta”, ha aggiunto Eloise.