La famiglia di Elvis Presley stampa mani e piedi a Hollywood

La famiglia Presley ha fatto la storia martedì.

Tre generazioni di Presley – Priscilla, 77 anni, Lisa Marie, 54, e la figlia Riley, 33 anni, così come i gemelli Harper e Finley, 13 anni – sono stati visti fianco a fianco alla cerimonia del hand-and-footprint tenutasi fuori dal TCL Chinese Teatro a Hollywood.

Erano presenti anche Austin Butler, che interpreta la rock star nel nuovo film Elvis, e il regista Baz Luhrmann.

Cinque donne forti: martedì la famiglia Presley ha fatto la storia. Tre generazioni di Presley – Priscilla, 77 anni, Lisa Marie, 54, e la figlia Riley, 33 anni, così come i gemelli Harper e Finley, 13 anni – sono stati visti fianco a fianco alla cerimonia Hand and Footprint tenutasi fuori dal TCL Chinese Theatre di Hollywood

Festa: vicino alla foto di gruppo, Luhrmann e Butler sono sullo sfondo

Festa: vicino alla foto di gruppo, Luhrmann e Butler sono sullo sfondo

Lisa Marie indossava un abito nero con cravatta, una camicia bianca fresca e i suoi caratteristici capelli sfrangiati.

Era con sua madre Priscilla, che sembrava giovane e aveva i capelli rossicci divisi su un lato poiché indossava un abito nero con una camicia bianca ma senza cravatta.

E così era la figlia maggiore di Lisa Marie, Riley, e il suo ex papà, Danny Keough, Lisa Marie.

Il re: Elvis Presley e sua moglie, Priscilla, si preparano a lasciare l'ospedale con la loro nuova figlia, Lisa Marie, a Memphis, nel Tennessee, nel 1968

Il re: Elvis Presley e sua moglie, Priscilla, si preparano a lasciare l’ospedale con la loro nuova figlia, Lisa Marie, a Memphis, nel Tennessee, nel 1968

Noi tre: da sinistra, Lisa Marie, Priscilla e Riley sono viste fianco a fianco

Noi tre: da sinistra, Lisa Marie, Priscilla e Riley sono viste fianco a fianco

Stava benissimo: l'attrice di Dallas e Priscilla Naked Gun portava i suoi capelli arrossati

Stava benissimo: l’attrice di Dallas e Priscilla Naked Gun portava i suoi capelli arrossati

Vestibilità e indossatore: il look indossava un abito nero con una camicia bianca ma senza cravatta

Vestibilità e indossatore: il look indossava un abito nero con una camicia bianca ma senza cravatta

Star Power: Lisa Marie indossava una camicia bianca e un abito nero con smalto francese

Star Power: Lisa Marie indossava una camicia bianca e un abito nero con smalto francese

Travestito: Riley è stata vista con un vestito nero che mostrava un sacco di tatuaggi

Travestito: Riley è stata vista con un vestito nero che mostrava un sacco di tatuaggi

Riley ha ottenuto con successo la carriera di attrice recitando in Mad Max: Fury Road e Zola.

Fatto che per tre generazioni fianco a fianco.

Anche le figlie gemelle di 13 anni di Lisa Marie, Harper e Finley, che ha avuto con l’ex Michael Lockwood, si sono sporcate le mani.

A completare la foto di gruppo c’erano Luhrmann e Butler.

Ora firmano i loro nomi nel cemento: Tutte e cinque le donne firmano i loro nomi

Ora firmano i loro nomi nel cemento: Tutte e cinque le donne firmano i loro nomi

Questo andrà avanti per sempre: Lisa Marie è vista alzare lo sguardo con il bastone in mano

Questo andrà avanti per sempre: Lisa Marie è vista alzare lo sguardo con il bastone in mano

È stato un evento speciale per la famiglia che si è riunita per celebrare il debutto venerdì del nuovo film di Luhrmann su Elvis che copre la sua infanzia e la sua ascesa alla fama.

Lisa Marie ha detto martedì di essere stata toccata dal film.

Viene raggiunta da Priscilla e Riley il 20/20 per uno speciale chiamato Exclusively Elvis: A Special Edition of 20/20 che andrà in onda martedì sera.

Butler sul palco: Austin era sul palco quando ha presentato Priscilla, all'estrema destra

Butler sul palco: Austin era sul palco quando ha presentato Priscilla, all’estrema destra

Ha condiviso alcune parole: l'unica moglie di Elvis Priscilla, che ha reso omaggio al nuovo film, è salita sul podio

Ha condiviso alcune parole: l’unica moglie di Elvis Priscilla, che ha reso omaggio al nuovo film, è salita sul podio

Parole premurose per suo padre: anche Lisa Marie si è presa il tempo di commentare il film

Parole premurose per suo padre: anche Lisa Marie si è presa il tempo di commentare il film

Mentre Lisa ha detto che il film l’ha resa “emozionante”, Riley ha pianto cinque minuti dopo l’inizio del film, ha detto la mamma.

L’anteprima è stata vista su Good Morning America. Il film, diretto dall’acclamato regista Baz Luhrmann, andrà in onda venerdì negli Stati Uniti.

L’intervista ha avuto luogo nella vecchia casa di Elvis a Graceland a Memphis, nel Tennessee, che era stata un museo per decenni.

Lisa Marie ha detto a Chris Connelly di 20/20 che guardare il film è stato “emotivo” per lei e ha portato “questo shock generazionale… in senso positivo”.

Sua madre, Priscilla, ha detto che pensava che il suo defunto marito avrebbe adorato il film.

È stato davvero intenso. Come film è semplicemente un film straordinario, ha aggiunto Riley che ha pianto cinque minuti dopo l’inizio del film.

Austin Butler ha interpretato il cantante in Jailhouse Rock Elvis, morto nel 1977. “Non stavo pensando a cosa avrei fatto fisicamente, mi sentivo come se stessi guardando attraverso i suoi occhi”, ha detto Butler durante lo speciale 20/20.

Tom Hanks interpreta il colonnello Tom Parker, il manager di Elvis. Nello speciale, ha detto che non si rendeva conto che Elvis aveva portato la sessualità sul palco per la prima volta.

Esclusiva per Elvis: 20/20 Special in onda il martedì alle 22:00 ET su ABC. Sarà disponibile per lo streaming su Hulu a partire da mercoledì.

Talking Dad: Lisa Marie è stata vista in anteprima privata martedì sera 20/20 per il nuovo film di Elvis

Talking Dad: Lisa Marie è stata vista in anteprima privata martedì sera 20/20 per il nuovo film di Elvis

Andando a Graceland: L'intervista ha avuto luogo nella vecchia casa di Elvis a Graceland a Memphis, nel Tennessee, che era stata un museo per decenni.

Andando a Graceland: L’intervista ha avuto luogo nella vecchia casa di Elvis a Graceland a Memphis, nel Tennessee, che era stata un museo per decenni.

Questa anteprima arriva dopo che Luhrmann ha rivelato l’esistenza di una versione di quattro ore del film di Elvis.

Il regista 59enne ha recentemente diretto il film di 2 ore e 39 minuti, ma ce n’è anche uno molto più lungo.

Voglio dire, ha detto, ho una versione di quattro ore, in realtà. Io faccio. Ma devi ridurlo a due ore e mezza.

Luhrmann avrebbe voluto includere di più sulla storia d’amore di Elvis con la prima ragazza Dixie, così come sul suo rapporto con la sua band nel film.

Il film racconta l’infanzia di Elvis e l’ascesa alla celebrità, nonché il suo rapporto con il suo manager, il colonnello Tom Parker (Hanks).

Ha diretto Elvis: Austin Butler interpreta il cantante Elvis in Jailhouse Rock.

Ha diretto Elvis: Austin Butler interpreta il cantante Elvis in Jailhouse Rock. “Non stavo pensando a cosa avrei fatto fisicamente, mi sentivo come se stessi guardando attraverso i suoi occhi”, ha detto Butler durante lo speciale 20/20.

Luhrmann ha aggiunto a RadioTimes.com: “Mi sarebbe piaciuto fare affidamento su alcune altre cose, ce ne sono molte. Voglio dire, ci sono molte cose che ho filmato come il rapporto con la band, ho dovuto individuarle [that] Giù – è interessante come il colonnello [Tom Parker] si sbarazza di loro.

La relazione con la sua prima ragazza Dixie, lo sai. E poi come… una volta cade in una trappola, e non è confuso e non capisce… Qualcuno con un buco nel cuore come Elvis è costantemente alla ricerca dell’amore e lo trova sul palco ma da nessun’altra parte.”

Butler ha recentemente ammesso di aver provato “un’enorme quantità di paura” nel interpretare Elvis.

Felice inizio del loro matrimonio: Priscilla è stata sposata con Elvis dal 1967 al 1973. Morì nel 1977

Felice inizio del loro matrimonio: Priscilla è stata sposata con Elvis dal 1967 al 1973. Morì nel 1977

Ha detto: ‘Ho sentito una tale responsabilità nei confronti di Elvis, della sua famiglia e di tutte le persone che lo amano così tanto in tutto il mondo.

Quindi è stata un’incredibile quantità di pressione – e con ciò deriva un’enorme quantità di paura. Ho cominciato a sentire questo scambio attivo.

Quindi ho lasciato che la mia immaginazione accettasse davvero che si tratta di un 68 Special, e lo sto facendo per quel pubblico in questo momento. È in gioco la mia carriera.

Mi sono guardato allo specchio: scuoiato e coperto di sudore. E ho avuto questo momento in cui improvvisamente ho sentito: “Va bene, posso farlo”.