Gli è stato detto che era una sciocchezza stare con una donna anziana.

Secondo uno studio dell’INSEE, 6 uomini su 10 sono più anziani dei mariti, ma solo l’8% delle coppie è separato da più di 10 anni. C’è stato un cambiamento negli ultimi anni: il divario di età media sembra allargarsi. Come vivono queste coppie a cui quasi una generazione si oppone? È possibile avere una relazione equilibrata quando entrambi i partner non sono contemporaneamente nella loro vita?

Se anche tu vuoi raccontare le tue belle storie di vita, amicizia e amore, puoi mandare un messaggio a questo indirizzo: lucilebellan@gmail.com.

Lauren ha 38 anni, è una dirigente d’azienda e ha una relazione da 4 anni con Adam, 24 anni, che è uno studente. Si sono conosciuti al matrimonio del fratello di Laurent: “Ho una relazione da 10 anni con un ragazzo con cui avevo intenzione di avere dei figli. La mia vita era completamente pianificata. Avevo il mio petto che ha iniziato a funzionare, un uomo nella mia vita, un appartamento. Non mi sono perso niente. Ma durante il fine settimana La settimana per il matrimonio di mio fratello ho incontrato Adam e lui ha fatto saltare tutto in aria”.

Adam era un vecchio amico del fratello di Lorne: “Sono stati insieme nella stessa lega atletica per anni. Non mi sono mai curato di lui perché non mi importava molto degli amici di mio fratello, devo ammetterlo. Per me è stato comunque un branco di ragazzi immaturi che fanno un sacco di festa. In All’epoca del matrimonio Adam aveva 20 anni ma sembrava già un uomo pronto ad ambientarsi. È il più giovane del gruppo ma anche il più maturo. Gli faccio l’occhiolino perché non “Non voglio ubriacarmi o picchiare i miei cugini. Invece, abbiamo finito per parlare e poi non siamo riusciti a smettere”.

confronto scioccante

Quando Laurène è tornata dal matrimonio, era sconvolta: “Il mio compagno di allora mi prendeva in giro per aver passato la serata con un giovane. Non immaginava nemmeno che potessi essere innamorato. Ero sotto shock per il attrazione che provavo per lui e cosa questo potrebbe significare così bene. Non è il mio stile. In tutti i piani con bambini bellissimi. Sono una donna responsabile che ama sistemarsi. Perché è anche il modo in cui mi sentivo e mi piaceva in Adam, l’ho chiamato andare a prendere un caffè insieme”.

L’incontro conferma la sua cotta: “Mi sentivo come se avessi trovato l’uomo della mia vita. Solo che l’uomo della mia vita aveva 14 anni meno di me ed era un amico di mio fratello. Non osavo dirgli quanto amavo lui. È stato lui a fare la prima mossa. Mi ha detto che era ben consapevole che sembrava essere Niente, ma io ero la donna che amava di più nella sua vita e non voleva che me lo perdessi. Ma l’ha fatto “Non voglio essere il mio amante. Voleva davvero costruire qualcosa. Così mi ha chiesto di lasciare il mio ragazzo. Gli ho detto che ci avrei pensato e me ne sono andato”.

Laurène impiega una settimana per decidersi: “Ho lasciato il mio compagno dopo una settimana, ma se devo essere onesto direi che in fondo sapevo che l’avrei fatto fin dalle prime ore di riflessione. Avevo solo bisogno sentire come se avessi interiorizzato questo, che sapevo dove stavo andando. Ad esempio, gli ho detto tutta la verità ed era chiaramente arrabbiato. Ha lasciato l’appartamento a me perché non voleva vivere in un posto dove i miei ricordi sarebbero. Ci sono volute due settimane per fare le valigie e scomparire dalla mia vita. Capisco la sua rabbia ma mi sarebbe piaciuto che capisse che non era contro di lui. Penso che abbia pensato che fosse una decisione stupida sul mio parte spero che il tempo lo convincerà che avevo ragione in questa scommessa.

passo dopo passo

Dopodiché, Lauren e Adam sono diventati ufficialmente una coppia: “Sapevamo di voler stare insieme, quindi non avevamo una fase di riflessione. Abbiamo parlato prima con mio fratello e poi con mio padre. Abbiamo vissuto insieme quasi immediatamente. Non c’era’ È davvero una luna di miele, ma non mi importava. Quasi tutti sono d’accordo. D’altra parte, gli è stato detto che era una stronzata incontrare una donna più grande e che si sarebbe ritrovato intrappolato con bambini molto piccoli. Da parte mia, loro ha giudicato la mia scelta e mi ha definito un “puma. Ma non ci importava e avevamo una motivazione per questo”.

A poco a poco, la loro relazione e il loro amore parlano a loro nome: “Non stiamo cercando di dimostrare nulla, ma perché siamo felici, la nostra storia è stata accettata dai nostri cari. Ora sono passati più di 4 anni, quindi sta iniziando a prendere un molto tempo per un colpo folle”.

Ora stanno valutando la possibilità di avere un figlio insieme: “Adam si sente pronto e anch’io. Penso che la nostra coppia sia abbastanza forte per gestire questo tumulto. So che è l’uomo della mia vita. L’ho conosciuto la prima notte” Ha 14 anni a parte io non cambia niente Lo amavo, non i suoi documenti di stato civile o la sua biografia. Mi sento bene con lui, meglio che mai. Ero con qualcuno. Se dovessi farlo di nuovo, lo rifarei senza esitazione”.

Leggi anche

>> Dumped, consegnato: “Ho lasciato tutto: il mio lavoro, la mia casa, la mia città. Avevo bisogno di un nuovo inizio”

>> Le Grand Swipe: “Per la prima volta abbiamo avuto uno scambio vivace e interessante, dove si è presto trattato di sculacciate, corsetti e pizzi”

>> Perché gli uomini nudi meno delle donne?