Perché il dimenticato Cisco Pike di Kris Kristofferson è diventato un film di culto

ioAll’inizio degli anni ’70, tutto andava bene per Kris Kristofferson. Il mondo della musica country aveva abbracciato il minaccioso cantautore e le cover delle sue canzoni – “Bobby McGee and I”; “Aiutami a superare questa notte”; “Sunday Mornin ‘Comin’ Down”‘ – ha avuto un successo incrociato.

Nel 1971 stava scalando le classifiche di Billboard anche come artista solista e nel 1970 ha anche girato il suo primo film, Cisco Bike. Il film non è uscito fino al 1972, ma è rimasta un’incredibile capsula del tempo. Mentre il musicista poco brillante di Kristofferson – l’emerito Cisco Pike – si fa avanti lungo i canali oscuri di Venezia prima della gentrificazione, Los Angeles sembra molto lontana dal parco giochi milionario che è ora. Tra le strade fatiscenti, l’unica cosa che sta bene nelle scene di apertura del film è lo stesso Kristofferson. La star è pura in una camicia di chambray, jeans e stivali da cowboy. I suoi capelli castani lucidi poggiano sulle spalle ricoperte di camoscio marrone. Tenendo una custodia per chitarra in una mano, Pike è un bel mix di cantautori di Los Angeles che erano sul punto di conquistare il mondo, da Jackson Brown e Glenn Fry degli Eagles a James Taylor.

Tuttavia, nonostante il suo collegamento diretto con lo spirito del rock and roll, Cisco Bike È stato un enorme flop, è crollato al botteghino e ha raccolto una serie di recensioni negative. È sciatto fuori dal culto ora, ma allora New York TimesVincent Canby ha criticato il film definendolo “di cattivo gusto”, aggiungendo pungentemente che “ci vuole tutta la disciplina che posso mettere insieme per impedirgli di lasciare immediatamente il palco”. Guardandolo mezzo secolo dopo, trovo difficile capire perché il film abbia suscitato un tale odio, soprattutto considerando il cast superbo e superbo, che include anche Gene Hackman, Harry Dean Stanton e Karen Black. È chiaro che il 1972 era ancora troppo presto per uno spacciatore alla moda come personaggio principale, e la Los Angeles ruvida e già pronta per hippy ribelli, fumatori di droga, rock star e pubblico è ancora troppo per il divertimento di alcuni spettatori. Senti, Pike Kristofferson non è solo una rock star di una volta, è anche stato ricattato da un poliziotto Hackman piegato per trasformare un sacco di erbacce.

Sulla scia della new wave cinematografica americana, che ha guidato nel 1967 Bonnie e Clyde e 1969 Easy RiderE il Cisco Bike Proviene da una nuova generazione di giovani registi – LanciaIl primo regista è stato il ventenne Bill L. Norton, che ha portato le sue idee non convenzionali sul grande schermo, influenzato dal cinema europeo e desideroso di raccontare le storie che contavano per la loro generazione.

In un’ora e mezza stretta, Cisco Bike Appoggiandosi al lato più leggero del cinema innovativo, aggiunge un tocco noir attraverso scatti ultra-chic di Pike che guida per Los Angeles mentre le luci al neon passano. Il Pike di Kristofferson è ancora abbastanza simpatico, naviga in tutti i ceti sociali per deviare la sua taglia illegale in scene che ricordano l’amata commedia di spacciatori della HBO. alta manutenzione, che arriverà quasi mezzo secolo dopo. C’è anche un’affinità inquietante sui set del film, poiché Pike e la sua ragazza condividono un appartamento di Venice Beach composto da uno splendido pasticcio di reperti di negozi di fumetti, piante rampicanti e ceramiche artigianali. Il look è l’interno stesso di Instagram del 2022, così come la passione di Pike per le camicie western e l’uniforme country preferita dai musicisti contemporanei da Orville Peck e Charley Crockett a Harry Styles e Diplo.

Cisco Bike Non è stato solo il primo lungometraggio di Norton, ma anche il primo a recitare in Kristofferson. Ha già licenziato una piccola parte da Dennis Hopper L’ultimo filmma non sarebbe stato ufficialmente rilasciato fino a otto anni dopo la morte di Hopper nel 2018. E sebbene non avesse molta esperienza sullo schermo, nel 1970 Kristofferson aveva fatto più della sua giusta quota di vita.

Nato in Texas nel 1936, Kristofferson non era solo un atleta di talento, ma anche uno scrittore pubblicato. Ha ricevuto una controversa borsa di studio Rhodes presso l’Università di Oxford, dove ha studiato letteratura inglese, durante il quale ha iniziato a scrivere canzoni. Ma invece di intraprendere una carriera musicale, si unì all’aeronautica americana per compiacere la sua famiglia. Dopo alcuni anni nell’esercito, con base in Germania, si trasferisce a Nashville per prendere sul serio la musica. Così seriamente, infatti, che ha fatto atterrare un elicottero nel cortile di Johnny Cash in modo da poter convincere la star a registrare la sua canzone “Sunday Morning Coming Down”. Ha funzionato, eliminando Kristofferson dal suo lavoro di portiere alla Columbia Records e vincendo il titolo di Songwriters nel 1970 ai Country Music Association Awards. Nello stesso anno, l’ex amante di Kristofferson, Janis Joplin, registrò il suo brano “Me & Bobby McGee”, che sarebbe diventato un successo mesi dopo, in seguito alla morte prematura di Joplin.

È stato anche l’anno in cui Kristofferson è stato scoperto per la prima volta sullo schermo. La sua performance di debutto nel leggendario Troubadour di Los Angeles ha impressionato molte persone, incluso il regista Fred Ross, che pensava che sarebbe stato perfetto per un road movie intitolato Asfalto a due corsie. A una festa a casa di Jack Nicholson, Ross ha chiesto a Kristofferson se voleva fare un’audizione. Accettò e il giorno dopo andò all’appuntamento. “Ero perso”, ha detto Kristofferson, “era vero dal romanzo di Kafka”. roccia rotolante Dalla chiamata al casting colpita. “So qualcosa di automobili?” disse l’uomo. Asfalto a due corsie Riguardava le macchine, solo che nessuno me l’ha detto. Ho detto: “Non posso nemmeno cambiare una gomma” e mi sono alzato e me ne sono andato. “Sorprendentemente, non ha ottenuto il lavoro – l’ha fatto James Taylor – ma subito dopo gli ha offerto il comando Cisco Bike.

Kristofferson as Cisco Pike and Karen Black as his hippy girlfriend

” height=”2646″ width=”3414″ layout=”responsive” class=”inline-gallery-btn i-amphtml-layout-responsive i-amphtml-layout-size-defined” on=”tap:inline-image-gallery,inline-image-carousel.goToSlide(index=1)” tabindex=”0″ role=”button” data-gallery-length=”3″ i-amphtml-layout=”responsive”>

Kristofferson nei panni di Cisco Pike e Karen Black nei panni della sua ragazza hippie

(Colombia/Cobal/Shutterstock)

“Non sono mai stato a una recita scolastica, ma ho letto la sceneggiatura e posso riconoscere questo gatto, lo spacciatore di doping”, ricorda. La gente diceva: ‘Non farlo, prendi prima lezioni di recitazione! “Ma mi sembrava che recitare dovesse essere solo capire un personaggio, e poi essere il più onesto possibile. Avrei dovuto essere spaventato, ma poi avrei dovuto essere spaventato la prima volta sul palco dei trovatori e non lo ero”.

Puoi accedere allo streaming illimitato di film e programmi TV con Amazon Prime Video Iscriviti ora per una prova gratuita di 30 giorni

Partecipazione

Con la sua voce sensuale, Kristofferson era perfetto per il ruolo, interpretando il tipo di mago che saluta tutte le donne con un bacio pieno sulla bocca. Aveva 34 anni al momento delle riprese e anche la sua musica ha avuto un po’ di meritato tempo Cisco Bike. C’è “Lovin’ Her Was Easier”, una canzone folk rock eclettica del genere che ha dato a Johnny Cash, e “Pilgrim, Chapter 33”, che sarebbero finiti entrambi nel secondo album di Kristofferson, Io e il diavolo dalla lingua d’argento, che uscirà nel 1971, sei mesi prima dell’uscita del film. Il film avrà vari titoli provvisori, tra cui Il diavolo con la lingua d’argentoE anche mercante, Prima di Bombastic leggermente meno Cisco Bike è stato risolto.

Karen Black, fresca di ruolo da candidata all’Oscar Cinque pezzi facili Ma solo pochi anni prima dell’allegra stravaganza di musica country di Robert Altman, Nashville, raggiante come Sue, la fidanzata hippie di Pike. Black sta anche mettendo in mostra i suoi muscoli musicali in un fantastico, brevissimo duetto con Kristofferson in “I’d Rather Be Sorry”, la cui versione completa apparirà più tardi. rotturaÈ un album di Kristofferson e della sua compagna nella vita reale, Rita Coolidge.

Impeccabile anche il resto del personale. Gene Hackman è nel suo elemento di detective sciocco e sciocco corrotto in tute pastello mentre Harry Dean Stanton – che si chiama HD Stanton – dopobello, Luca e primaParigi, Texas, è immediatamente credibile come un membro della squadra di Pike che è caduto in disgrazia e droga. La sua prima apparizione sullo schermo lo ha visto nudo nella vasca da bagno con in mano un mazzo di fiori caduti, ma ci sono anche deliziose scene di flashback in cui lo vediamo nei suoi giorni di gloria, stupire la folla e rovesciarsi dalla bottiglia con una bella bionda.

C’è un cameo memorabile di Blaxsploitationstar Antonio Vargas, che ha interpretato il carismatico Huggy Bear in Starsky e Hutch – che Pike ha incontrato da Olivia’s, il ristorante di Santa Monica immortalato da Jim Morrison in “Soul Kitchen” di The Doors. Viene mostrato Wavy Gravy – fresco di presentatore di Woodstock – e il rocker Tex Mex Doug Sahm, che interpreta Rex, un musicista che, a differenza di Pike, ha mantenuto la sua fama.

Kristofferson’s Pike is being blackmailed by Hackman’s bent cop to deal drugs

” height=”2640″ width=”3353″ layout=”responsive” class=”inline-gallery-btn i-amphtml-layout-responsive i-amphtml-layout-size-defined” on=”tap:inline-image-gallery,inline-image-carousel.goToSlide(index=2)” tabindex=”0″ role=”button” data-gallery-length=”3″ i-amphtml-layout=”responsive”>

Pike Kristofferson viene ricattato da un poliziotto hacker intento a spacciare droga

(Colombia/Cobal/Shutterstock)

La star di Warhol Viva Hoffman – madre trasparente Attore Gaby Hoffmann – Appare come una tossicodipendente morta e incinta, oscilla davanti al primo ristorante vegano di Los Angeles, gestito dalla setta The Source Family, per andare a prendere un amico. Più tardi, vediamo la sua ricca ereditiera nella villa di famiglia, la grande casa di Hollywood che un tempo era la residenza di fatto della star del cinema muto (e amante di Rodolfo Valentino) Paula Negri. Incontriamo Viva di nuovo a Troubadour, le bevande scendono al bar davanti mentre gli Hare Krishna esultano con entusiasmo fuori. In un dolce momento di calma musicale, un poster di Waylon Jennings appeso a un muro fuori posto, gli attori non sapevano che qualche anno dopo Kristofferson e Jennings avrebbero unito le forze con Johnny Cash e Willie Nelson per formare la gigantesca band country The Highwaymen.

Negli anni successivi, Kristofferson avrebbe interpretato ruoli memorabili come Martin Scorsese Alice non abita più qui; Come un famigerato fuorilegge in Pat Garrett e Billy Baby; E, cosa più famosa, al fianco di Barbra Streisand nella terza versione per il grande schermo di È nata una stella.

Cisco Bike Cattura l’oscurità della Los Angeles degli anni ’70, ma anche l’eccitazione. Ecco Los Angeles dove esci per un drink tranquillo – o una semplice gita per spacciatori – e finisci per divertirti nella villa di una star del cinema. Anche in Kris Kristofferson, ci sono prove che non sono anni di pratica a fare una star del cinema, ma qualcosa di più magico.