La fiducia di mia madre è andata in frantumi dopo la chemioterapia – Make Up Change That

Avevo 23 anni quando mia madre di 50 anni mi disse che i medici avevano trovato cellule cancerose nelle sue ovaie (Foto: Shannon McGuigan)

Applicando lo splendido fondotinta n. 7 in avorio con un pennello nello specchio del bagno dopo la nostra corsa allo shopping, mia madre aveva gli occhi scintillanti.

È stata un’esperienza piena di felicità, eccitazione e un rinnovato senso di fiducia.

In quel momento, ho capito che il potere del trucco era più di una cosa superficiale. Per mia madre malata di cancro, è stato trasformativo e, quindi, il mio amore per lui è stato rinvigorito.

Mia madre è sempre stata la persona più forte che conosco e non lo dico solo per il modo in cui ha gestito la sua diagnosi di cancro.

In quanto forte donna gallese nel profondo delle ossa, è sempre stata fieramente indipendente e resiliente. Sono cresciuto come seconda generazione di immigrati irlandesi nel Galles occidentale durante un periodo pieno di sentimenti anti-irlandesi.

Ha anche cresciuto me e mia sorella da sola, cosa non sempre facile.

Tuttavia, si è sempre assicurata che fossimo felici e non ne avessimo mai fatto a meno, anche se a volte i tempi erano finanziariamente difficili. È stata l’unica fonte costante di stabilità per tutta la mia vita.

Mia madre è sempre stata una donna molto affascinante. La citazione di Oscar Wilde secondo cui “non puoi mai essere troppo istruito o vestito troppo” è ciò con cui ha sempre convissuto.

Una volta siamo andati a cena in famiglia quando avevo sei anni e non dimenticherò mai che mia madre indossava un’elegante camicia nera insieme a una collana di diamanti, abbinata a capelli biondi immacolati e pelle rugiadosa, che ha adornato con Rimmel London Perfect Match fondazione.

Era sempre frizzante. Sapevi sempre quando tua madre era vicino a te perché sentivi l’odore di Jean Paul Gaultier.

Da piccola pensavo che fosse la persona più bella. Crescendo, ho sviluppato il mio rapporto con il trucco, ma spesso cerco di emulare mia madre.

Shannon McGuigan con sua madre

Quando ha perso i capelli, ha anche perso la sua connessione con la magia (Foto: Shannon McGuigan)

Da adolescente, la mia voglia di prodotti di bellezza è iniziata con l’indossare lo stesso fondotinta Rimmel London Perfect Match, ma avevo una o due tonalità imbarazzanti, una tonalità molto scura.

Col tempo, la mia passione per l’arte del trucco è svanita e me ne sono innamorata. Questo, finché a mia madre non è stato diagnosticato un cancro.

Avevo 23 anni quando mia madre di 50 anni mi disse che i medici avevano trovato cellule cancerose nelle sue ovaie durante una biopsia post-operatoria. Quando è tornata in macchina con me e il nostro cane, sembrava sconvolta.

Questo è stato un evento strano perché l’avevo vista piangere solo due volte nella mia vita prima di allora. Ha aspettato fino a quando siamo tornati a casa dall’ospedale per dire cosa è successo ed è stato allora che le porte dell’allagamento si sono aperte in lacrime.

Sentirla dire quelle parole è stato così surreale che non potevo crederci. Ma la verità su quanto potrebbe cambiare tutte le nostre vite non è stata completamente stabilita fino a quando non ho iniziato la chemioterapia.

Quando le persone pensano alla chemioterapia, le loro menti probabilmente vanno dritte alla caduta dei capelli, ma è molto di più. È nausea atroce, dolore debilitante, viaggi di emergenza in ospedale nelle prime ore del mattino e – nel mondo del COVID-19 – una vita di estrema precauzione e isolamento.

È stato un adattamento difficile. Egoisticamente, provavo un senso di dimenticanza riguardo alle nostre vite come famiglia. Era un pulsante di pausa che incombeva sulle nostre vite, spesso piene di solitudine e momenti di disperazione.

Una delle parti più difficili della diagnosi di cancro è stata guardare mia madre estremamente testarda – una donna orgogliosa del suo aspetto – che non voleva andare al negozio perché era consapevole del diradamento dei suoi capelli.

Quando ha perso i capelli, ha perso la sua connessione con la magia. All’inizio indossava un velo che odiava. metterla a disagio. Ha trascorso i giorni più stanchi sul divano con il cane a guardare Doctors su BBC One.

Nel tentativo di cambiare questo, ho insistito per un viaggio al negozio di bellezza che è diventato un momento importante per me e mia madre. Mia madre non vedeva l’ora di andare da Boots per ottenere dei nuovi prodotti adatti alla sua pelle molto secca.

La madre di Shannon McGuigan indossa una nuova parrucca

Quando ha messo insieme trucco e parrucca per la prima volta, era molto vivace (Foto: Shannon McGuigan)

Siamo andati alla sezione del fondotinta ed abbiamo esplorato tutte le sfumature e le formule per vedere quali si adattano meglio ai suoi mutevoli look. Il consulente di bellezza è stato molto utile nell’aiutarci a trovare la persona perfetta. Ci ha anche aiutato a scegliere un correttore e un fard rosa per riportare in vita la sua pelle.

Poi ci siamo diretti verso Wigs & Co, dove mia madre è stata accolta da uno dei più simpatici venditori.

Ho fatto entrare mia madre con scatole dimostrative e scatole di parrucche, stili e colori diversi, e talvolta uno stile Rod Stewart. La mamma si è presa del tempo per assicurarsi che si sentisse sicura di sé.

Hai trovato quello perfetto: balayage biondo, basso, intelligente ma accattivante. Mi sono innamorato di questa parrucca. L’ha trasformata da donna preoccupata di uscire di casa ad essere felice ed entusiasta di sfoggiare il suo nuovo look.

Quando siamo tornati a casa, era così entusiasta di provare questi nuovi prodotti per vedere come si abbinavano tutti insieme. Era molto desiderosa di sentirsi normale e di avere un senso di sé. Quando ha messo insieme trucco e parrucca per la prima volta, era molto vivace.

Ma è stata la laurea di mia sorella quando ha davvero irradiato la sua pura bellezza. Questa è stata la sua prima grande uscita in pubblico da quando ha iniziato la chemioterapia e stava benissimo nel suo nuovo look.

Quando fu tutto assemblato, andò in onda. Mi ha riempito il cuore di gioia vederla così sicura di sé e a suo agio nella sua stessa pelle.

Stavo assistendo di persona non solo alla trasformazione fisica che il trucco e la parrucca le davano, ma anche alla trasformazione dell’energia che era lontana da quella che avevo sentito prima. Era come per magia.

Non era la stessa madre che era così malata all’inizio di questo difficile viaggio. Era più felice e sembrava più entusiasta e piena di vita.

Ho visto la chemioterapia rubare aspetti della fiducia di mia madre, ma ho anche visto restaurare nuovi capelli e trucco.

Shannon McGuigan, sua sorella e sua madre

Oggi il rapporto di mia madre con il trucco si è rinnovato (Immagine: Shannon McGuigan)

Mi ha fatto venire voglia di esplorare di nuovo l’arte del trucco.

A questo punto avevo rinunciato alla magia ma anche alla creatività. Non ho mai provato più effetti sonori o caratteri grafici. Non sono mai uscito dalla mia zona di comfort con la mia professione.

Ho iniziato a sperimentare ogni giorno più colori, più caratteri grafici e look più creativi.

Troppo spesso, trucco e capelli sono visti come materiali e superficiali, uno strumento per far sì che gli altri vedano superficialmente le persone in modo più favorevole.

Tuttavia, vederlo ridare fiducia a mia madre e farla sentire meglio durante un periodo pieno di cattive condizioni di salute ha ridefinito per me dove risiede il potere del trucco.

Oggi il rapporto di mia madre con il trucco si è rinnovato.

Dal giorno in cui abbiamo investito in una nuova parrucca e ampliato la sua collezione di trucchi, ha avuto nuova energia. Non hai più paura di uscire di casa.

A volte il trucco non è profondo e i capelli non sono solo “capelli”. Può farci sentire meglio, anche quando ci sentiamo bene.

Non si tratta solo di come le altre persone ci guardano, ma di come può farci sentire i raggi del sole sulla nostra pelle durante i nostri momenti più bui.

Hai una storia che vorresti condividere? Contattaci inviando un’e-mail a James.Besanvalle@metro.co.uk.

Condividi le tue opinioni nei commenti qui sotto.

ALTRO: Marito e moglie ricevono entrambi una diagnosi di cancro, a pochi mesi di distanza

ALTRO: Come l’ho fatto: “Ho innestato la mia strada verso il vertice dell’industria del trucco’

Altro: Quali sono i sintomi del cancro intestinale?